EN
Categorie
EN

News

Domande e risposte per la striscia reattiva per anticorpi Sinocare SARS-CoV-2

Tempo: 2020-05-08 Colpi: 194

1. Come identificare i casi confermati?

Casi sospetti con una delle seguenti evidenze eziologiche o sierologiche:

un. RT-PCR fluorescente in tempo reale indica positivo per il nuovo acido nucleico del coronavirus;

b. La sequenza genica virale è altamente omologa per conoscere il nuovo coronavirus

c. Le IgM e IgG specifiche del virus NCP sono rilevabili nel siero; Le IgG specifiche del virus NCP sono

rilevabile o raggiunge un aumento della titolazione di almeno 4 volte durante la convalescenza rispetto alla fase acuta.

 

2. Cosa significa se ho un risultato del test positivo?

Se hai un risultato del test positivo, è molto probabile che tu lo abbia vIRU. Pertanto, è anche probabile che tu possa essere messo in isolamento per evitare di diffondere il virus ad altri. Tuttavia, a causa di sostanze di interferenza di origine sconosciuta, il risultato del test potrebbe essere ancora positivo, ovvero falso positivo. Il tuo medico lavorerà con te per determinare il modo migliore per prendersi cura di te in base ai risultati del test insieme ad altri fattori della tua storia medica e ai tuoi sintomi, possibili esposizioni e posizione geografica dei luoghi che hai viaggiato di recente.

 

3. Cosa significa se ho un risultato del test negativo?

Un risultato negativo del test significa che l'anticorpo che ha causato da vIRU non è stato trovato nel tuo campione. Per vIRU, un risultato negativo del test per un campione raccolto mentre una persona ha sintomi di solito significa che vIRU non ha causato la tua recente malattia.

Tuttavia, è possibile che questo test dia un risultato negativo errato (falso negativo) in alcune persone con vIRU. Ciò significa che potresti ancora avere vIRU anche se il test è negativo. Se questo è il caso, il tuo medico prenderà in considerazione il risultato del test insieme a tutti gli altri aspetti della tua storia medica (come sintomi, possibili esposizioni e posizione geografica dei luoghi che hai viaggiato di recente) nel decidere come prenderti cura di te. È importante che tu collabori con il tuo medico per aiutarti a capire i prossimi passi da compiere.

 

4. Perché dovrei usare questo prodotto?

Attualmente, il metodo diagnostico più comunemente utilizzato è il test degli acidi nucleici, ma questa tecnica si è dimostrata incapace di rilevare tutti i portatori di virus, specialmente durante il test di campioni delle vie respiratorie superiori comunemente usati. Per i casi confermati, a volte sono necessari più test e test con più campioni per ottenere risultati positivi. E c'è una situazione in cui un alto grado di pazienti sospetti non può ottenere risultati positivi con il test degli acidi nucleici. Ci sono quattro potenziali ragioni:

1) le cariche virali nei campioni delle vie respiratorie superiori sono molto inferiori a quelle dei campioni delle vie respiratorie inferiori in vIRU pazienti

2) il rilascio di cariche virali di pazienti in diversi stadi di infezione varia con un'ampia gamma;

3) la raccolta di campioni di tampone di alta qualità richiede personale sanitario esperto;

4) I reagenti PCR provenienti da diverse fonti hanno un'elevata varianza.

Le questioni di cui sopra pongono serie sfide alla fornitura di un trattamento di supporto vitale tempestivo e all'isolamento preventivo. Pertanto, il rilevamento sierologico è molto necessario.

 

Il significato clinico specifico e il valore della rilevazione sierologica per vIRU area segue:

1) per il caso sospetto della prima visita dell'ambulatorio medico e il caso confermato con diagnosi clinica ma senza test dell'acido nucleico virale, i risultati positivi dell'anticorpo possono essere utilizzati come ausilio nella diagnosi di vIRU;

2) per i contatti stretti sani con risultati positivi agli anticorpi, dovrebbero essere considerati come possibili portatori, estendere il periodo di osservazione dell'isolamento, migliorare la frequenza dei test degli acidi nucleici, aumentare i tipi di campioni per i test degli acidi nucleici ed eseguire l'indagine a stretto contatto;

3) pazienti testati con acido nucleico virale, il risultato positivo agli anticorpi sierici indica che è stata indotta una risposta immunitaria specifica nel corpo, che può aiutare i medici a giudicare la connessione tra l'immunità del corpo e il successivo sviluppo della malattia del paziente;

4) utilizzato per la valutazione quantitativa dei livelli sierici di anticorpi in pazienti convalescenti, tra i quali il plasma di anticorpi ad alto titolo può essere utilizzato per il trattamento di pazienti gravi;

5) combinare con il test degli acidi nucleici virali per identificare potenziali portatori di virus in popolazioni chiave, come viaggiatori in paesi o regioni focolai, partecipanti a riunioni o eventi importanti e persone che tornano al lavoro oa scuola. Isolare e monitorare le persone con acido nucleico virale negativo ma positivo agli anticorpi, al fine di rilevare il potenziale vIRU infezione nel tempo, ridurre il rischio di trasmissione.